Aconico

Erbe Medicinali (Fitoterapia)

Pianta dell' Aconico

Aconito (aconitum napellus) della famiglia delle ranuncolacee.

L' Aconico è una pianta di altezza, circa un metro; radici tuberose, fusiformi; foglie palmate; fiori disposti a grappolo, di colore azzurro cupo.

Di solito l'Aconico cresce nei boschi e nei luoghi umidi, in Europa, dove e diffuso, specialmente sulle Alpi, gli Appennini e i Carpazi.

La pianta fiorisce da giugno ai primi di settembre.

Una leggenda narra che l' Aconico sia nato dalla bava di Cerbero.

Proprietà terapeutiche: l' aconito a una pianta spontanea, perenne e cattiva: cattiva nel senso che a fortemente tossica. E un fatto che l'aconito contiene l'aconitina, veleno potentissimo, che già gli antichi cinesi e indiani conoscevano, e adoperavano per avvelenare le punte delle frecce.

Statene dunque lontani: ad ogni modo ricordatevi che i primi sintomi di avvelenamento di aconitina si manifestano con prurito e formicolii, cui seguono poi un senso d'angoscia, respiro difficile; infine sopraggiunge la morte










Contatti: info@erbecurative.com